Prolungamento linea di abbonato

l sistema PLA viene utilizzato per trasferire terminazioni di utente da una centrale telefonica ad un’altra, il PLA cioè Prolungamento Linea Abbonato, conosciuto anche come “convertitore di chiamata” , è un dispositivo che serve a trasformare i criteri di segnalazione presenti nelle linee di utente in segnali adatti ad essere trasferiti su un canale di trasmissione BF normalizzato a 2 fili ed essere riconvertiti in segnali telefonici dal corrispondente dispositivo remoto.
E’ previsto l’utilizzo di una sola via di segnalazione ( via A ).

Modi di funzionamento
Sono possibili 3 diversi tipi di collegamento:

  • Prolungamento numero telefonico di centrale sia decadico che MF
  • Collegamento diretto tra due apparecchi telefonici tipo BL (batteria locale)
  • Collegamento diretto tra due apparecchi telefonici tipo Bc (batteria centrale)

Il modo di funzionamento ed i relativi parametri sono impostabili tutti tramite appositi Jumpers.

Elementi del sistema
1) Scheda PLA bicanale:
Consente di effettuare i tre diversi tipi di collegamento su due diverse linee; ogni linea può essere cionfigurata in modo indipendente dall’altra.

2) Alimentatore/generatore tensione di chiamata:
Alimentato alla tensione di centrale (38-72Vdc) genera tutte le tensioni necessarie al funzionamento delle schede PLA (fino a 10) oltre a generare la tensione di chiamata a 25 Hz.

3) Subtelaio / BOX:
Le schede PLA e relativo alimentatore possono essere montate su apposito rack per telai N3 che contiene fino a 10 schede PLA (20 linee) e 2 alimentatori (servizio e riserva). In alternativa è possibile utilizzare un BOX da ripartitore (dimensioni di una striscia standard) che può contenere fino a 4 schede PLA (8 linee) ed un alimentatore.

© Copyright 2021 AD.EL srl. Tutti i diritti riservati