PLA: Prolungamento linea di abbonato

Generalità
Il sistema PLA viene utilizzato per trasferire terminazioni di utente da una centrale telefonica ad un’altra, il PLA cioè Prolungamento Linea Abbonato, conosciuto anche come “convertitore di chiamata” , è un dispositivo che serve a trasformare i criteri di segnalazione presenti nelle linee di utente in segnali adatti ad essere trasferiti su un canale di trasmissione BF normalizzato a 2 fili ed essere riconvertiti in segnali telefonici dal corrispondente dispositivo remoto.
E’ previsto l’utilizzo di una sola via di segnalazione ( via A ).

Modi di funzionamento
Sono possibili 3 diversi tipi di collegamento:

  • Prolungamento numero telefonico di centrale sia decadico che MF
  • Collegamento diretto tra due apparecchi telefonici tipo BL (batteria locale)
  • Collegamento diretto tra due apparecchi telefonici tipo Bc (batteria centrale)

Il modo di funzionamento ed i relativi parametri sono impostabili tutti tramite appositi Jumpers.

Elementi del sistema
1) Scheda PLA bicanale:
Consente di effettuare i tre diversi tipi di collegamento su due diverse linee; ogni linea può essere cionfigurata in modo indipendente dall’altra.

2) Alimentatore/generatore tensione di chiamata:
Alimentato alla tensione di centrale (38-72Vdc) genera tutte le tensioni necessarie al funzionamento delle schede PLA (fino a 10) oltre a generare la tensione di chiamata a 25 Hz.

3) Subtelaio / BOX:
Le schede PLA e relativo alimentatore possono essere montate su apposito rack per telai N3 che contiene fino a 10 schede PLA (20 linee) e 2 alimentatori (servizio e riserva). In alternativa è possibile utilizzare un BOX da ripartitore (dimensioni di una striscia standard) che può contenere fino a 4 schede PLA (8 linee) ed un alimentatore.

Torna a Telecomunicazioni