Obliteratrice

OBT018: Obliteratrici di biglietti ferroviari

L’apparecchiatura descritta è stata studiata per soddisfare le specifiche tecniche richieste dalle Ferrovie dello Stato sulle obliteratrici dei titoli di viaggio.

L’apparecchiatura è in grado di obliterare biglietti di larghezza compresa tra 40 e 85 mm e l’operazione avviene tramite:

  • La stampa in chiaro, nei primi 12 mm del biglietto, di varie informazioni quali data, ora, matricola apparato, nome della stazione etc..
  • La punzonatura del biglietto con taglio semicircolare senza asporto di materiale.

Durante la fase di stampa e punzonatura il biglietto viene “bloccato” meccanicamente per evitare strappi e imprecisioni nella stampa delle informazioni.

Struttura
La apparecchiatura è composta da :
Una staffa di fissaggio a parete che a sua volta supporta:

  • Un “box” alimentatore fissato nella parte inferiore della staffa.
  • Un “box” Obliteratrice asportabile.

La staffa di fissaggio è costituita da una piastra di acciaio zincato che viene fissata a parete tramite tasselli.

Il box-alimentatore è a sua volta fissato alla piastra e contiene il gruppo di alimentazione della obliteratrice oltre ai circuititi di allarme ed interfaccia dati. Nella parte superiore del box è presente il connettore per il collegamento con il box obliteratrice.
Togliendo il box obliteratrice vengono automaticamente tolte le alimentazioni presenti sul connettore in modo da evitare contatti accidentali.
Togliendo il coperchio inferiore del box alimentatore viene automaticamente interrotta la linea di alimentazione principale a 220Vac.

Il box Obliteratrice si aggancia alla staffa di fissaggio tramite 3 perni a molla che scorrono nelle rispettive asole.
Un perno a vite agibile dall’interno del box completa il fissaggio. Inserendo il Box viene contemporaneamente effettuato il collegamento elettrico con l’alimentatore.
Il coperchio superiore è bloccato da una chiave di sicurezza.
Sulla parte frontale del box sono presenti la bocchetta di introduzione del biglietto ed un display alfanumerico retroilluminato.
Togliendo il coperchio superiore si accede alla elettronica ed al meccanismo di stampa per la normale manutenzione e la sostituzione della cartuccia inchiostrante.

Funzionalità

  • Le funzioni dell’obliteratrice sono configurabili sia tramite dei tasti funzionali interni sia tramite una interfaccia dati (RS485) che ne permette anche la telegestione.
  • In condizioni normali di lavoro il display mostra: data e ora, numero delle vidimazioni (5 cifre), segnalazioni dello stato macchina.
  • Lo stesso display viene utilizzato dall’operatore in fase di installazione e manutenzione per seguire le procedure.
  • Un led posto di lato al display indica la condizione di allarme.

Software
Il software (firmware) oltre alla gestione del normale funzionamento prevede :

  • La gestione degli anni bisestili e dell’ora legale.
  • la programmazione locale della data, ora e nome stazione.
  • la telegestione della apparecchiatura tramite DCE esterno.

Caratteristiche

  • Alimentazione: 220Vac 100VA max.
  • Stampa: ad aghi con nastro inchiostrante.
  • Vita della testa di stampa: oltre 100.000.000 di caratteri. (media)
  • Durata delle cartucce inchiostranti: oltre 2.600.000 caratteri.
  • Sensori presenza biglietto: Tre fotocellule ne verificano la presenza e il corretto posizionamento.
  • Display: Alfanumerico LCD 2 righe da 16 caratteri retroilluminato a LED.
  • Temperatura di funzionamento:da -20° a +50° grazie ad un sistema interno di riscaldamento termostatato.
  • Dimensioni (mm): Larg. 170, altezza 400, prof. 160 (+ staffa 35 mm).

Torna a Automotive